Olginate: gara di solidarietà per due fratelli rimasti orfani

OLGINATE Toccante gara di solidarietà a Olginate, per due ragazzini di 16 e 13 anni rimasti orfani di entrambi i genitori e ritrovatisi soli nel loro appartamento di via Sentierone.

Un anno fa Daoud e Majidou, originari del Togo, avevano perso la madre, stroncata da una malattia.

In questi giorni è morto anche il padre, Zouloukoufoulou Tchagodomou, detto Zoulu, di 41 anni, stroncato dalla malaria dopo un viaggio in Africa e un vano ricovero all’ospedale di Lecco.

La gara di solidarietà ha coinvolto, oltre a tanti semplici cittadini del territorio lecchese, la Clinica Mangioni di Lecco, le scuole dei ragazzi (con una raccolta fondi tra alunni e professori) e i dipendenti di Gierre. Una menzione particolare merita l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Olginate, Patrizia https://www.sites.google.com/view/freemusicallyfollowers Martinoli, che sta seguendo con grande passione la vicenda e a cui chiunque voglia contribuire potrà rivolgersi anche in futuro.